​SERIE C, STAVOLTA IL TIE-BREAK SORRIDE AI VIGILI
Monday - November 12, 2018 5:11 pm     Article Hits:35     A+ | a-
Il tie-break che sette giorni prima era costato la sconfitta, regala invece un importante successo ai Vigili del fuoco, sempre in terra modenese. A Bastiglia i biancorossi di Meringolo battono la Fasipol Basser con Bulgarelli ancora sugli scudi: l’opposto bissa i 23 punti messi a segni contro l’Anderlini, ma questa volta trova un’ottima sponda nei centrali (9 punti Caciagli, addirittura 14, col 73% di attacchi vincenti, per Cavazzoli).   
Ancora però troppo altalenante il rendimento dei Vigili, che dopo un bel primo set (25-21 con allungo decisivo sul 21-16), spengono la luce e cedono nettamente nel secondo e terzo parziale fermandosi a 17 e 20, per poi riprendersi nel quarto (25-18) e condurre agevolmente il tie-break fino al successo finale (15-11).   
Il campionato, del resto, è appena alla terza giornata, ma l’essere comunque andati sempre a punti in questo avvio rappresenta un buon viatico per una squadra che intende essere protagonista in questo girone A di serie C. In classifica i Vigili mantengono il quarto posto a 6 punti, venendo scavalcati dal Corlo Sasco, ma raggiungendo lo Zinella Bologna: sabato (ore 20.30, palestra Canossa) arriva l’Edil Cam Cavezzo, che incalza i biancorossi a quota 5 (ma con una partita in più, al pari della capolista Modena Est a 11). 
 
FASIPOL BASSER MO - VIGILI DEL FUOCO RE 2-3  (21/25, 25/17, 25/20, 18/25, 11-15)
Vigili del fuoco Reggio Emilia: Armani 3, Caffagni 3, Cavazzoli 14, Negri 15, Gianserra 7, Barbieri, Bulgarelli 23, Caciagli 9, n.e. Corbetti e Cristofaro; liberi Giovanelli 1 e Pergreffi. Allenatore Stefano Meringolo, assistente Gabriele Dallari.