​SERIE C, PER I VIGILI UN PUNTO A MODENA
Monday - November 5, 2018 5:05 pm     Article Hits:49     A+ | a-
I quasi due set vinti da soli da Bulgarelli e Negri in giornata di grazia (rispettivamente 23 e 22 punti, con percentuali d’attacco intorno al 50%) non bastano ai Vigili del fuoco per battere l’Anderlini nella seconda giornata del campionato di C maschile. Da Modena i biancorossi di Meringolo tornano comunque con un buon punto, dopo due ore di battaglia che si chiudono al tie-break con la vittoria per 3 a 2 dei padroni di casa.
Vigili a fasi alterne un po’ per tutta la partita e spreconi in un primo set sempre vissuto in ricorsa fino al sorpasso sul 21-20 al quale segue però un parziale di 5-2 per  l’Anderlini. Nel secondo set pronto riscatto biancorosso (25-19), nuova ricaduta nel terzo (18-25) fino ad un avvincente testa a testa nel quarto che vede i ragazzi di Meringolo spuntarla 25-23. Senza partita invece il tie-break, con Modena che vola fino al 12-6 per poi chiudere 15-11.
Alle ottime prove dell’opposto Bulgarelli e di Negri in banda, si accompagna infatti l’opaca giornata dei centrali (appena 3 punti a testa per Cavazzoli e Caciagli) e di Gianserra, poi alternato a un più redditizio Caffagni in diagonale a Negri. Male anche le battute (3 soli ace e ben 18 errori), positivo invece il ritorno a referto di  Samuel Barbieri dopo l'infortunio dello scorso anno.
In classifica i Vigili sono ora quarti a 4 punti (ma la capolista Modena Est, a quota 8, ha una gara in più): sabato nuova trasferta in terra modenese, ma a Bastiglia, in casa della Fasipol Basser (2 punti).  
 
 
ANDERLINO MO - VIGILI DEL FUOCO RE 3-2  (25/23, 19/25, 25/18, 23/25, 15-11)
Vigili del fuoco Reggio Emilia: Armani 4, Caffagni 7, Cavazzoli 3, Negri 22, Gianserra 1, Barbieri 1, Bulgarelli 23, Caciagli 3, Pastorelli e Cristofaro; liberi Pergreffi e Giovanelli. Allenatore Stefano Meringolo, assistente Gabriele Dallari.